Cosa rimane dell’Iraq dieci anni dopo Saddam

Amman. Era il 30 dicembre del 2006; dieci anni fa, 12 mesi dopo la cattura – da parte dei militari americani – nella sua città natale, Tikrit, Saddam Hussein veniva impiccato pubblicamente a Baghdad. Su di lui pendevano due condanne a morte per altrettanti massacri: il primo risalente al 1982, quando nella città di Dujail… Read More Cosa rimane dell’Iraq dieci anni dopo Saddam

Apriamo gli occhi su Erdogan e sulla Turchia (e magari sul mondo intero)

San Francisco. Il fallimento del golpe in Turchia rischia di essere la vera disgrazia per questa malmessa Europa. Intanto però, mentre noi comuni mortali stiamo a guardare, di sicuro è la disgrazia per migliaia e migliaia di persone nella stessa Turchia; militari, poliziotti, studenti, professori, politici, giornalisti, comuni lavoratori. Chi è stato arrestato, chi è… Read More Apriamo gli occhi su Erdogan e sulla Turchia (e magari sul mondo intero)

La lotta al terrorismo è mera finzione politica

Firenze. Come dopo gli attentati di Parigi, anche adesso, nel “dopo attacchi a Bruxelles”, si va cercando affannosamente una presa di posizione forte (oltre alle scuse) contro le stragi terroristiche da parte della comunità musulmana. Ma l’errore che noi tutti facciamo è proprio quello di pensare all’Islam come una comunità; non capendo, invece, che una… Read More La lotta al terrorismo è mera finzione politica

La solidarietà è (solo) questione da day after

Firenze. L’Europa si è stretta intorno al Belgio e alle vittime degli attentati che nella giornata di ieri hanno colpito Bruxelles. Da Parigi a Roma, passando per Berlino, le bandiere a mezz’asta in segno di lutto sono il simbolo della solidarietà che (soltanto) in questo genere di situazioni appartiene all’Europa. Ed è così che i… Read More La solidarietà è (solo) questione da day after

Dall’11 settembre agli attacchi di Bruxelles. E l’utopia di una vita tranquilla

Firenze. L’inizio di tutto fu quell’11 settembre di quindici anni fa. New York, poi Madrid e Londra; l’attacco al cuore della finanza mondiale, alla città simbolo di un modo di vivere, dell’economia globale, dello stile di vita occidentale. I due attacchi alle metro che poi hanno seguito, hanno spostato l’obiettivo all’Europa, alla vita di tutti… Read More Dall’11 settembre agli attacchi di Bruxelles. E l’utopia di una vita tranquilla

Israele, Palestina, Gaza. E quella legge del taglione che colpisce a casaccio

Gaza City. Come accade ogni volta, i bombardamenti arrivano come risposta ad un attacco precedente. Morte con morte, distruzione con distruzione, sangue con sangue. E’ la legge del taglione che domina la cosiddetta Striscia di Gaza. E così, ancora una volta di più, Israele ha risposto al lancio di razzi di Hamas – avvenuto nella… Read More Israele, Palestina, Gaza. E quella legge del taglione che colpisce a casaccio