Calais, la giungla e quel bestiame da smistare

Calais. File e file di persone, tutte in attesa di venir riconosciute. Con le proprie valigie, le proprie (poche) cose, con calma e tranquillità aspettano un braccialetto, di un certo colore, che dirà a loro quale sarà la prossima destinazione. Forse la prossima casa, più probabile un nuovo punto di passaggio in cerca di altro;… Read More Calais, la giungla e quel bestiame da smistare

La moda del muro coinvolge anche Calais

Londra. Il muro è di moda. Un nuovo must nel 2016 europeo, che rischia di protrarsi per qualche anno a venire ancora. I muri significano protezione, sicurezza; e a questo devono aver pensato anche in Gran Bretagna, dove mercoledì scorso c’è stato il bellissimo annuncio, da parte del ministro dell’Immigrazione Robert Goodwill, della costruzione di… Read More La moda del muro coinvolge anche Calais

Parigi, Bruxelles, Istanbul, Nizza: la mala normalità

Parigi. Ci risiamo. Ancora un attentato, ancora la morte indiscriminata, ancora un momento di felicità trasformato in dolore e lutto. Sembra quasi che questo tipo di situazioni stiano ormai diventando sempre più familiari, come parte della nostra vita, delle nostre giornate. Un’abitudine dura a lasciarci. Come accade in Medioriente, dove il conflitto perenne israelo-palestinese ha… Read More Parigi, Bruxelles, Istanbul, Nizza: la mala normalità

Euro 2016: venerdì 17 dice bene all’Italia di Conte

Firenze. Per una volta guardiamo le cose dal mero risultato (calcistico): l’Italia ha strappato una vittoria con la Svezia, portandosi a casa la qualificazione agli ottavi in questo Europeo francese. Un ottimo risultato, direi; due vittorie, una delle quali contro una delle favorite per la conquista dello scettro, la seconda, quella odierna, a dispetto di… Read More Euro 2016: venerdì 17 dice bene all’Italia di Conte

Quello che rimane della Francia centrale dopo le alluvioni

Parigi. Per la regione francese della Loira, le piogge che stanno cadendo da un paio di giorni sono le peggiori dal 1910. Le più intense, le più devastanti, perché in tre giorni ha piovuto quanto mediamente piove in sei settimane. Case allagate sino al primo piano, col problema aggiuntivo che insieme all’acqua, ad entrare ed… Read More Quello che rimane della Francia centrale dopo le alluvioni